Siano: inaugura la sua prima Casa dell’Acqua

Si terrà lunedì 21 luglio alle ore 19.30 in via Zambrano, all’ingresso del Parco della Pace, l’inaugurazione della prima casa dell’acqua di Siano.

Realizzata dalla Acquatec, che si occuperà anche della gestione e della manutenzione, l’innovativo erogatore pubblica è una struttura in legno destinata all’erogazione, a prezzi “sociali”, di acqua prelevata dall’acquedotto comunale. L’acqua erogata dal distributore automatico sarà microfiltrata, depurata e refrigerata, gassata e naturale, posta in una zona coperta ed aperta al pubblico, 24 ore su 24.

Il servizio, fortemente voluto dal Vice Sindaco Fausto Aliberti, si propone come una buona pratica amministrativa dal forte significato virtuoso grazie alla considerevole riduzione di rifiuti plastici e di anidride carbonica emessa nell’ambiente che ne derivano. “Grazie all’impronta marcatamente ecologica dell’Amministrazione Comunale – dichiara con orgoglio il Vice Sindaco Fausto Alibertianche Siano avrà finalmente la sua Casa dell’acqua indispensabile per garantire la razionalizzazione di una risorsa necessaria come l’acqua. I cittadini saranno sensibilizzati ad un uso responsabile in alternativa all’acqua minerale in bottiglia, producendo benefici sia per l’ambiente che per il proprio portafogli

L’acqua potrà essere prelevata al costo di soli 5 centesimi di euro al litro, tramite l’introduzione di monete nell’apposita gettoniera che si trova sul frontale del distributore o di una card ricaricabile reperibile presso un esercizio commerciale nei pressi del distributore.

Attenzione per l’ambiente, considerato che l’utilizzo di questo servizio determina una drastica riduzione dei rifiuti plastici, ma soprattutto risparmio economico tenuto conto che una famiglia di 4 persone, che beve al giorno mediamente 2 litri di acqua erogata dal distributore, può avere un risparmio annuo fino a 450 euro.