TERZIGNO: al via i lavori per la prima Casa dell’acqua

30/06/2014 – In data odierna Terzigno registra un doppio risultato. Sono ufficialmente partiti i lavori di realizzazione della prima Casa dell’acqua che, secondo il cronoprogramma, si concluderanno entro la fine del mese di luglio. In questo periodo sarà quindi raggiunto il secondo obiettivo con il taglio del nastro inaugurale da parte dell’Amministrazione Comunale.

La casa dell’acqua,  realizzata da Acquatec Srl, società campana che si occuperà anche della gestione e della manutenzione, è una struttura destinata all’erogazione di acqua prelevata dall’acquedotto comunale ma microfiltrata, depurata e refrigerata, gassata e naturale.

L’innovativo erogatore pubblico, fortemente voluto dal consigliere comunale Antonio Pisacane, sarà installato all’interno dell’area parcheggio del Municipio, con un sistema doppio di erogazione su Via Gionti.

L’utente potrà prelevare acqua gassata e naturale al costo di soli 5 centesimi di euro al litro, tramite l’inserimento, sul frontale del distributore, di una card prepagata acquistabile presso un esercizio commerciale della zona.

terzigno render

il Comune di Terzigno si doterà di una casa dell’acqua a costo zero per il Comune e con indubitabili vantaggi per l’ambiente e per i cittadini.

Obiettivo dell’iniziativa è la promozione di un atteggiamento comune e virtuoso verso il corretto utilizzo dell’acqua e la riduzione di rifiuti plastici. Si stima, infatti, che una famiglia media di 4 persone con un consumo giornaliero medio di 2 litri di acqua, in un solo anno possa eliminare dalla circolazione fino a 520 bottiglie di plastica.

Un risparmio che sortisce effetti benefici anche sul bilancio di famiglia. Infatti lo stesso nucleo familiare può risparmiare fino a 450 € all’anno.